POP POSTERS * king Crimson

Written by Nicola M. Spagnoli. Posted in In evidenza, RUBRICHE

Tagged:

Published on 02 Febbraio, 2020 with No Comments

I king Crimson hanno avuto fin dagli inizi, artisti che hanno fatto storia disegnando le loro copertine e poster, a partire dall’esplosivo esordio del 1969 con il “faccione” urlante ideato dal giovane e sfortunato programmatore barry Godberg, ai dodici archetipi simbolisti di Tammo De Jongh del secondo album, alle criptiche miniature ispirate ai testi esoterici di Sinfield, della pittrice Gini barris per Lizard.

dopo il lungo periodo minimalista, sempre riguardo le copertine, si tornò all’arte figurativa con il notevole decennio affidato alle opere della consorte di Fripp, ovvero Pamela June Crook, fino ad arrivare a quelle, per l’ottava riedizione del gruppo, di un’altra moglie, questa volta del batterista Bill Rieflin, l’enigmatica californiana Francesca Sundsten, recentemente scomparsa.

Scarica qui un estratto in PDF

No Comments

There are currently no comments on POP POSTERS * king Crimson. Perhaps you would like to add one of your own?

Leave a Comment