MINA * Discografia Italdisc

Written by Fernando Fratarcangeli. Posted in In copertina, Senza categoria

Tagged:

Published on 03 Dicembre, 2018 with No Comments

Esattamente sessant’anni fa, nel dicembre del 1958, il mensile musicale specializzata Musica e Dischi annunciava l’uscita di due dischi, Non partir di una certa poco nota Mina e When di un’altrettanta sconosciuta Baby gate. Era l’inizio di uno straordinario viaggio artistico di quella che si rivelerà la più grande interprete che l’italia del pop abbia mai avuto.

1958 – E fu l’inizio…

In un pomeriggio di fine estate, una ragazzona bruna, alta, bella, suona il campanello di un fabbricato di via Aporti a Cremona, nel quale si trova una delle formazioni orchestrali più in vista della zona, gli Happy Boys, di cui fanno parte i fratelli Renzo e Nino Donzelli. La ragazza dal tono deciso dice: “Sono Mina Mazzini e vorrei cantare con voi”. Il tempo di preparare la partitura di You Are My Destiny e l’avventura inizia. Gli orchestrali capiscono subito che si trovano dinanzi ad un talento puro, seppure ancora un po’ grezzo.

Scarica qui un estratto in PDF

No Comments

There are currently no comments on MINA * Discografia Italdisc. Perhaps you would like to add one of your own?

Leave a Comment