CINEMA & ROCK * Ultima puntata

Written by Fernando Fratarcangeli. Posted in In edicola, RUBRICHE, Senza categoria, storia cinema & musica

Tagged:

Published on 02 Febbraio, 2020 with No Comments

Dopo aver trattato il rock’n’roll nel cinema americano di fine anni ’50 con i suoi maggiori esponenti, per poi analizzare i film del più rocker di tutti, ovvero, Elvis Presley e il cinema inglese rappresentato dai beatles, chiudiamo questa serie di Cinema & Rock con quello nostrano dove il rock è stato parzialmente utilizzato con la presenza dei cosiddetti “urlatori” in auge nei primi anni ’60, da Adriano Celentano alla prima Mina, da Tony Dallara a Joe Sentieri e brunetta, con un cameo indimenticabile, quello di Chet baker che canta nel film Urlatori alla sbarra

l’eco del rock’n’roll americano e il grande interesse dei giovani verso questo nuovo stile musicale, si espanse a macchia d’olio, inevitabilmente in tutta Europa, Italia compresa. Senza tregua il rock’n’roll contagiò i ragazzi italiani abituati fino ad allora a tutt’altro tipo di proposte cinematografiche di genere musicale. Se ne accorse anche l’industria del cinema che si riversò precipitosamente verso quel tipo di direzione intuendone le potenzialità di guadagno, in pratica, realizzare musicarelli a basso badget per trarne un elevato guadagno.

Scarica qui un estratto in PDF

No Comments

There are currently no comments on CINEMA & ROCK * Ultima puntata. Perhaps you would like to add one of your own?

Leave a Comment