MUSICA & CENSURA * 4° Puntata

Written by Germano Barban. Posted in In edicola, RUBRICHE, Senza categoria, Storia sonora

Tagged:

Published on aprile 01, 2018 with No Comments

Tra i molti generi musicali partoriti dalla smisurata creatività italica, ve ne fu uno che nella sua epoca riscosse un certo successo e che nonostante fosse infarcito di volgarità sessuali, parolacce e vilipendio a politica e religione, non subì mai l’intervento della censura, ma solo per il semplice motivo che erano produzioni non ufficiali, ovvero dischi prodotti e venduti clandestinamente.

In molti se li ricorderanno e li avranno certamente ascoltati e posseduti. Oggi sono comunemente chiamati trash records ma nel loro tempo, tra gli anni ‘60 e ‘70, non avevano una denominazione specifica; al massimo venivano chiamati “dischi sporcaccioni” o con altre terminologie dialettali

Scarica un estratto in PDF

No Comments

There are currently no comments on  MUSICA & CENSURA * 4° Puntata. Perhaps you would like to add one of your own?

Leave a Comment